Il rosa è uno dei miei colori preferiti soprattutto se è quello shocking che tanto andava di moda negli anni 80 e per riprodurlo anche in cucina ci vuole una bella barbabietola rossa.
Io uso quelle comprate al supermercato già cotte e vendute in buste di plastica sottovuoto che più che altro uso come contorno ma vanno alla grande anche con la pasta o con il riso.
Ho usato in questa ricetta tre ingredienti oltre la pasta:
– barbabietola
– pecorino
– due foglie di menta

Sappiate che ho usato la tecnica della pasta risottata ampliamente descritta qui perchè ho fatto cucinare la pasta nell’acqua dove ho sbollentato le rape (che era già viola) così da dare una prima colorazione agli spaghetti.

INGREDIENTI PER 2 PERSONE

  • 160 gr di spaghetti
  • rape rosse 150 gr
  • 500 ml di acqua calda
  • 2 cucchiai di pecorino
  • olio 2 cucchiai
  • sale
  • pepe

PROCEDIMENTO

  1. Tagliate le rape rosse e fatele sbollentare 5 minuti in acqua bollente. Toglierle e frullarle con un mixer aggiungendo un cucchiaio di olio del sale del pepe le foglie di menta e nel caso un paio di cucchiai di acqua di cottura per renderla meno densa A crema ottenuta lasciate da parte
  2. In una padella mettete il restante olio e fate tostare gli spaghetti per un paio di minuti a fuoco medio, aggiungere 3 mestoli di acqua colorata che deve superare il livello della pasta nella padella. Portate ad ebollizione e a metà cottura della pasta abbassate il fuoco
  3. Aggiungete ora la crema di rape rosse e mescolate
  4. Unite ancora due mestoli di acqua rossa e lasciare completare la cottura
  5. Nel frattempo versate i cucchiai di pecorino in una ciotolina con un pò di acqua calda (non la colorata) va bene anche se la fate scendere dal rubinetto basta sia calda in quanto unita al pecorino dovrà formare una crema molto densa che andrete a mettere sopra la pasta.
  6. Quando tutto il liquido sarà stato assorbito e la pasta sarà al dente e cremosa spegnere il fuoco
  7. Mettete un cucchiaio di crema di pecorino sopra e guarnire con della menta

 

La pasta sarà cremosa gustosa con un leggero velo di freschezza dato dalla menta, è bellissima sia da mangiare che da vedere per via del suo colore.